Il blog di Localiditalia.it

Rubrica ricette: Impepata di cozze

Un piatto che racchiude tutto il sapore del mare

Condividi

Come i nostri lettori ormai sanno, il martedì del blog di Localiditalia è dedicato a una ricetta, di cui raccontiamo la storia e ovviamente la preparazione. Per oggi abbiamo preso ispirazione dal caldo di questi giorni che inevitabilmente ci ha fatto venire in mente il mare, è successo anche a voi? Da questo piacevole pensiero è nata l'idea della ricetta di oggi, che ha come ingrediente principale un frutto di mare, le cozze.

Parliamo dell'impepata di cozze, piatto tipico della tradizione napoletana ma preparato, con alcune varianti, in tutta Italia. Si tratta di un antipasto molto semplice da preparare ma di grande gusto e anche effetto. Non solo, l'impepata di cozze contiene poco più di 100 calorie per cento grammi e ha un contenuto di gassi ridotto. Le cozze hanno anche ottimi valori nutrizionali, grazie al contenuto di ferro, selenio, fosforo, vitamina B12 e calcio.

Come per tutte le ricette fatte di pochi ingredienti, è fondamentale che la materia prima sia digrandissima qualità. In questo caso l'elemento principale del piatto sono le cozze che vanno, perciò, scelte con consapevolezza.In questo caso l'elemento principale del piatto sono le cozze che vanno, perciò, scelte con consapevolezza. Le più famose sono le spagnole, ci sono poi quelle originarie del Mediterraneo e molto pregiate sono anche le cosiddette cozze pelose, per via di quella loro peluria attaccata al guscio. 

Prima di procedere alla cottura, bisogna pulire bene le cozze. Buttate innanzitutto quelle semi aperte, eliminate eventuali parassiti sul guscio, sciacquatele sotto l'acqua corrente, sfregandole bene.

Preparazione

A questo punto mettete le vostre cozze pulite in una padella ampia, coprite con un coperchio e fatele aprire una per una a fuoco dolce. Dopo qualche minuto buttate quelle rimaste chiuse e travasatele tutte in un altro recipiente e filtrate il liquido che avranno rilasciato. In un’altra padella fate rosolare uno spicchio di aglio in poco olio e, quando sarà dorato, aggiungete le cozze con il loro liquido. Fate cuocere per pochi minuti e poi spegnete. Spolverate con abbondante pepe nero, aggiungete qualche fogliolina tritata di prezzemolo e servite la vostra impepata di cozze.

Varianti

La variante più conosciuta è quella delle cozze alla tarantina sono un piatto tipico della cucina tradizionale pugliese che si differenzia da quelle napoletane principalmente per la presenza del pomodoro . 

Foto dal sito Frescopesce.it