Il blog di Localiditalia.it

Rubrica ricette: Risotto con gli asparagi

Condividi

Nei banchi dei supermercati in questo periodo troverete gli asparagi, saportiti ortaggi primaverili estremamente ricchi di proprietà benefiche. Gli asparagi sono ricchi di vitamine e sali minerali, tra i quali sono presenti oltre al potassio anche calciofosforo e soprattutto non hanno grassi!

Uno dei piatti che più esalta il sapore degli asparagi è il risotto. Cominciamo col dire che il risotto agli asparagi può essere preparato sia con gli asparagi dal fusto grosso che con gli asparagi dal fusto sottile e anche con gli asparagi selvatici

Ingredienti:Ingredienti per 2 persone: 

riso carnaroli o originario: 180 gr. 

brodo vegetale: 2 lt circa. 

asparagi: 200 gr. 

cipolla bianca: 1 piccola 

burro: 2-3 noci 

olio d’oliva 

sale 

pepe 

parmigiano grattugiato 

vino bianco: mezzo bicchiere

Preparazione:

Partiamo con le istruzioni per pulire gli asparagi: vanno scartate la parte inferiore del gambo, più dura, e la sottile pellicina che li ricopre, che si può rimuovere delicatamente con un pelapatate. Una volta puliti, vanno messi in acqua bollente per ammorbidirli, poi scolati e tagliati a pezzetti. Consigliamo di tenerne qualcuno intero per guarnire il piatto al momento di servirlo.

A questo punto prendete una casseruola dal fondo largo, versatevi un paio di cucchiai di oli d’oliva ed aggiungete una piccola cipolla bianca tritata.

Lasciate soffriggere la cipolla a fiamma bassa e, quando la cipolla sarà appassita, aggiungete gli asparagi tagliati a pezzetti. Lasciate rosolare gli asparagi per un paio di minuti, salate e poi teneteli da parte.

É il momento di preparare il risotto. Prendete una casseruola e aggiungete una noce di burro. Quando il burro si sarà sciolto, aggiungete il riso e tostatelo per un paio di minuti.

Sfumate il riso con il vino bianco e poi cominciate ad aggiungere qualche mestolo di brodo vegetale bollente e che dovrà bollire per tutto il tempo della cottura del risotto.

A metà cottura del riso, aggiungete il condimento con gli asparagi, aggiustate di sale e continuate la cottura del risotto aggiungendo brodo bollente all’occorrenza.

Alla fine, mantecare con burro e parmigiano, lasciare riposare un paio di minuti e servite.

Foto da blogunisalute