Il blog di Localiditalia.it

Ciak si gira: Procida ne Il talento di Mr. Ripley

Scopriamo le location procidane del film di successo Il talento di Mr. Ripley

Condividi

Numerose nomination a Oscars e Golden Globe, gran successo di pubblico e cast stellare, Il Talento di Mr. Ripley ha portato sul grande schermo molti splendidi luoghi della nostra penisola. Oggi vi guideremo alla scoperta di alcune delle location italiane scelte come set dal regista americano Anthony Minghella dove si volgono le vicende dei personaggi, interpretati da Jude Law, Matt Damon e Gwyneth Paltrow.

Come sempre, prima riassiumiamo brevemente la trama.

Il talento di Mr. Ripley è tratto dal romanzo omonimo della scrittrice Patricia Highsmith ed è ambientato negli anni Cinquanta. La vicenda è incentrata su Tom Ripley(Matt Damon) che si barcamena facendo il cameriere o suonando a qualche party dell'upper class di Manhattan. Durante una di queste feste è scambiato erroneamente dal magnate Herbert Greenleaf per un compagno di college del figlio Dickie(Jude Law). Quest'ultimo si è trasferito in Italia da un paio di anni e si rifiuta di tornare in patria. Per il padre ciò costituisce un cruccio, per questo propone al giovane Tom di recarsi in Italia, spesato, per convincere il figlio a tornare in patria. Ripley accetta e si trasferisce a Mongibello dove riesce a conoscere Dickie e diventa suo  compagno inseparabile di Dickie, fino a quando il giovane ricco si stanca del gioco. Da qui il film cambia toni e diventa un avvincente thriller ...

I luoghi

La prima parte del film è ambientata tutta a Mongibello, luogo fittizio in cui si riconosce prevalentemente l'isola di Procida. Set molto amato dai registi, basta menzionare il Postino , ultimo film di Troisi, Procida è la più piccola delle isole del golfo di Napoli, dopo Ischia e Capri. Una realtà fatta di arte, usi e costumi, folclore, architettura molto caratteristici e ancora intatti.Ne Il talento di Mr. Ripley se ne riconoscono alcuni luoghi ben precisi. Primo su tutti, la splendido porto Marina Grande. Principale porto dell'isola ma anche suo centro economico e sociale, Marina Grande è il primo luogo che si trovano davanti i turisti appena sbarcati. Impossibile non restare affascinati dalle tipiche case color pastello che si affacciano sul mare. Tra queste spicca l'imponente Palazzo Montefusco, detto anche Palazzo Merlato, per la splendida orlatura che lo sovrasta.

Appare poi la splendida strada via Principe Umberto, molto caratteristica e di gran valore storico, collega la contrada San Leonardo e il Porto di Marina Grande con Terra Murata e Piazza dei Martiri.

Foto da Il Corriere del Mezzogiorno.