Il blog di Localiditalia.it

Stranezze d’Italia: la Ferrovia Circumetnea

Il treno d'epoca che fa viaggiare i turisti intorno all'Etna.

Condividi

Lunedì per il lettori del blog vuol dire Rubrica Stranezze d’Italia. Oggi vi parliamo di un luogo, o meglio, di un tour decisamente insolito e poco conosciuto: un itinerario a bordo di un treno d’epoca intorno all’Etna. Parliamo della Ferrovia Circumetnea: 110 chilometri lungo le pendici del grande vulcano siciliano, attraverso paesaggi unici e incredibili.

Pensate che la concessione dei lavori per realizzare questa linea ferroviaria risale al 1889. Dagli anni trenta del novecento, la Ferrovia commissionò alla FIAT sei automotrici denominate ALn56 e note come littorine, di colore rosso e bianco. Proprio una di queste littorine, restaurata e rimessa in funzione, viene usata oggi per trasportare i turisti alla scoperta di paesini ai piedi del vulcano e dei suggestivi paesaggi lavici e deserti. Ovviamente a questa si affiancano anche mezzi più moderni.

Il percorso della ferrovia Circumetnea va dalla stazione di Catania Borgo fino a Riposto e viene percorso in entrambi i sensi di marcia attraversando paesi etnei come Paternò, Adrano, Bronte e Randazzo. Il percorso completo dura oltre 3 ore ma ovviamente potete anche effettuare il percorso a tappe o seguire gli itinerari turistici che la Ferrovia Circumetnea propone. Il primo è “Il treno dei vini e dell’Etna”: si scende dal treno a Randazzo, e si sale a bordo del Wine Bus che raggiunge alcune tra le più belle cantine del territorio. La seconda proposta è il percorso “Il treno dei castelli”: un itinerario che si snoda lungo il versante occidentale etneo, dove si trovano antiche torri e castelli normanni. Ancora, c’è “Il treno delle terre dell’Etna e dell’Alcantara”, pensato per scoprire prima il versante nord dellEtna, per poi scendere serenamente verso il mare ammirando la natura straordinaria di un territorio unico al mondo. La Ferrovia Circumetnea offre anche la possibilità di salire a bordo in bici, con un sovrapprezzo minimo. I primi treni della Ferrovia Circumetnea partono verso le 6 di mattina e gli ultimi verso le 20. Non tutte le corse effettuano l'intero tragitto, alcune si limitano alla tratta Catania-Randazzo o Riposto-Randazzo. Sul sito ufficiale della Ferrovia Circumetnea è possibile consultare gli orari e le altre news.