Il blog di Localiditalia.it

Giornata della Memoria 2018: tutti gli appuntamenti

Un resoconto di tutti gli eventi e gli appuntamenti dedicati alla commemorazione della Giornata della Memoria.

Condividi

L’ultimo weekend di gennaio è ricco di appuntamenti dedicati alla commemorazione della Giornata della Memoria, che ricorre il 27 Gennaio. Le principali città italiane hanno organizzato diverse iniziative, in piazze o musei, che si affiancano a quelle che coinvolgono strettamente le scuole, promosse dal Ministero dell’Istruzione per ricordare il giorno in cui veniva liberato il campo di sterminio di Auschwitz, nel 1945. Il programma del MIUR non si limita alla Giornata della Memoria ma comprende altre attività che continueranno durante tutto il 2018, in cui ricorrono anche gli 80 anni delle Leggi Razziali e i 70 della Costituzione.

Roma ricorda questo anno importante con la manifestazione "Memoria genera Futuro” che prevede oltre 100 appuntamenti fino a marzo. Il programma è molto fitto ma tra le iniziative previste per questo weekend spiccano senza dubbio quelle dedicate al cinema, tutte ad ingresso gratuito. A Palazzo delle Esposizioni, per esempio, sarà allestita una Sala dove verrà proiettato in anteprima il documentario Otto Frank, padre di Anna. Presso la Casa del Cinema in Largo Mastroianni, le proiezioni saranno tre e partiranno dal pomeriggio, per l’eventoLe donne al centro della memoria”, che racconta storie di grandi donne al tempo dellOlocausto. La Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica ospiterà lo spettacolo di teatro musicale “Anna e Zef”.

La città di Milano si concentra sulla musica: nella Sala Verdi del Conservatorio si terrà il “Concerto per il giorno della Memoria, gratuito e aperto alla cittadinanza, con l’esibizione della soprano Maria Conte. Nell’Auditorium Di Vittorio della Camera del Lavoro di Milano è previsto invece il Concerto di Gaetano Liguori Musica per i GiustiA Napoli le Sale delle Carceri di Castel dell’Ovo ospiteranno per tutto il mese le opere dellartista Giorgio Sorel dedicate ai temi della Shoah e sabato 27 Gennaio, nella Chiesa di SantAgostino degli Scalzi a Materdei si terrà uno spettacolo Irena Sendler, la Terza Madre del Ghetto di Varsavia dedicato all’infermiera polacca che salvò la vita a più di duemila bambini , nota come la Terza Madre del Ghetto di Varsavia.

Segnaliamo a Firenze per la manifestazione Lettura in Sinagoga”, le letture scelte dal libro “Il silenzio dei vivi “di Elisa Springer, con l’accompagnamento di musiche ebraiche, ad ingresso gratuito domenica 28 gennaio presso la Sinagoga. Molto interessante l’installazione in mostra al Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah (MEIS) di Ferrara, dal titolo “Con gli occhi degli ebrei italiani”. Si tratta di un progetto ambizioso: una video istallazione di ventiquattro minuti che racconta più di duemila anni di storia e cultura italiane dal punto di vista della minoranza ebraica.