Il blog di Localiditalia.it

FICO Eataly World, vetrina del Made in Italy

A Bologna il parco agroalimentare più grande al Mondo.

Condividi

Lo scorso 15 Novembre ha aperto a Bologna FICO Eataly World, il parco tematico agroalimentare più grande del mondo. Alle porte della città, dove un tempo si trovava l’ormai abbandonato Centro Agroalimentare di Bologna (CAAB), sorge ora il parco di FICO, progettato dall’architetto Thomas Bartoli di Eataly design, che si estende su uno spazio di 10 ettari complessivi, di cui 8 coperti e 2 all’aperto, occupati da campi che ospitano 2000 cultivar e stalle.

Nel nome-brand FICO, acronimo di Fabbrica Italia Contadina, è contenuta anche la vocazione del progetto: racchiudere in un unico luogo la cultura agroalimentare ed enogastronomica italiana. Si può immaginare FICO Eataly World come un vero e proprio racconto del cibo: partendo dalla sua produzione, seguendone la lavorazione fino ad arrivare arrivare alla cucina. Come chiarisce Oscar Farinetti, fondatore di Eataly: “Vogliamo partire dall’inizio, dalla coltivazione e dall’allevamento, dal sapere e dalla tradizione contadina, passando poi per la trasformazione della materia prima in prodotto lavorato per l’alimentazione, e solo alla fine arrivando al piatto cucinato”.

Il parco infatti ospita più di 200 animali di razze autoctone, curati dalla Facoltà di Veterinaria dell’Università di Bologna e i cui prodotti vengono utilizzati per la ristorazione interna. Non solo, al suo interno si trovano 40 fabbriche contadine, dove è possibile letteralmente vedere la lavorazione di svariati prodotti, oltre a mercati e luoghi di ristoro.

FICO propone anche dei percorsi educativi con aule didattiche e 6 giostre multimediali pensate per i più piccoli, oltre ad offrire numerosi corsi di cucina e degustazioni, per imparare non solo come nasce ma anche come si lavora il cibo italiano. Il parco è una celebrazione della straordinaria biodiversità italiana, una vera e propria vetrina del Made in Italy e valorizzazione del settore agroalimentare che è la seconda industria del nostro Paese e sempre più in crescita.

L’ambizione di FICO è di diventare un punto di riferimento internazionale e in effetti la sua apertura anticipa quella della Cité internationale de la gastronomie di Lione prevista per il 2019, analogo progetto che voleva fare della città francese capitale mondiale della gastronomia.

Il parco è aperto tutti i giorni fino a mezzanotte, è facilmente raggiungibile dalla stazione di Bologna con le navette FICObus e l’ingresso è gratuito. L’itinerario è libero o assistito da guide formate per accompagnare i visitatori nel percorso e si può percorrere anche con delle bici a tre ruote, dotate di carrello e frigorifero realizzate appositamente da Bianchi. Fico Eataly World si trova in via Paolo Canali 8 a Bologna. Per maggiori informazioni, vi consigliamo di visitare il sito web www.eatalyworld.it.