Il blog di Localiditalia.it

Privilegiare la sostanza: Barba Napoli, camicie di qualità

Leader nel settore sartoriale, Barba Napoli è un’azienda artigianale nata in un piccolo laboratorio di Secondigliano e, dopo una grande crescita, passata nel polo industriale di Arzano.

Condividi

Orgoglio partenopeo, orgoglio italiano: parliamo di Barba Napoli, l’azienda artigianale che produce camicie in Campania. La filosofia di Barba famiglia è “privilegiare la sostanza” e generare prodotti di lusso. Questa corrente di pensiero è stata ben ripagata, riuscendo a superare anche i momenti più bui della crisi economica e rendendo le camicie Barba Napoli, leader nel settore a livello mondiale. È così che è nato un target di qualità con le camicie sartoriali alla napoletana firmate Barba Napoli.

Storia di un'azienda di famiglia

Barba è la storia di due generazioni: papà Antonio e suo figlio Mario. Loro nel 1964 aprono un laboratorio di circa 200 metri quadri nella zona di Secondigliano. Avevano deciso di bypassare l’industrializzazione e di lavorare tutto a mano, realizzando le camicie step dopo step, dal polso al collo. Una scelta ben ripagata che porta il passaggio dal laboratorio sartoriale di Secondigliano al polo industriale di Arzano, inaugurato nel 2001. È qui che si è mantenuta l’artigianalità del lavoro ma si è affiancata la macchinizzazione. Ogni camicia viene realizzata ancora oggi a mano, ogni lavoratore ha un ruolo specifico. Un successo per le ‘camicie alla napoletana’ che sono sinonimo di eleganza e galanteria tanto che dalla nascita ad oggi il fatturato è aumentato del 15 per cento nel 2016 con una media di 700 camicie prodotte al giorno e 20 mila pezzi di maglieria.

La maggior parte dei prodotti della Barba Napoli vengono venduti in Italia, per un totale del 65 percento, mentre la restante parte viene esportata in Giappone ed equamente anche in Europa.

Barba Napoli: non solo camicia

Non è una semplice camicia ma un accessorio di lusso. Barba nasceva infatti come prodotto di nicchia mirato ad una elitè poi è riuscito ad adeguarsi alla modernità, lasciando sempre campo alla tradizione. Per superare il periodo di crisi economica, i Barba Napoli hanno deciso di uscire dalla ghettizzazione del loro marchio e diventare fruibili ad un mercato maggiore, ampliando i loro prodotti. Cosi stop alle camicie, si è passati anche ai total look da uomo e donna.

L’artigianalità, intesa come cura meticolosa del dettaglio, della scelta del particolare, della cucitura e della lavorazione, hanno dato un plus in più alle camicie Barba tanto che dal laboratorio di Arzano, alle copertine di Vogue Uomo il passo è stato breve. Grandissimo successo per questo prodotto ‘made in Arzano’.

La fortuna dell’artigianalità di questi prodotti è anche la terra natìa che ancora predilige il lavoro meticoloso e manuale, rispetto a quello industriale.