Il blog di Localiditalia.it

Pace e buon gusto: tutto questo a ‘La Sorgente’ di Isernia

In Molise, in un oasi paradisiaca ai piedi del Monte Matese, c’è l’azienda agrituristica ‘La Sorgente’ che produce cibo di alta qualità. Oltre alle degustazioni gastronomiche, è possibile compiere dei tour i

Condividi

‘La Sorgente’ è immersa nel cuore del Molise: un oasi di pace e buon gusto dove si è a contatto con la natura, si ha la possibilità di trascorrere dei giorni in totale relax e si mangia cibo prodotto direttamente dall’azienda agrituristica di Macchiagodena, in provincia di Isernia.

È così che per quest’azienda le parole d’ordine sono: semplicità e gusto che permettono ai visitatori di ritrovare i sapori genuini di un tempo.

AGRITURISMO ISERNIA ‘LA SORGENTE’

L’azienda agrituristica la Sorgente è situata nelle immediate vicinanze di Macchiagodena, un borgo della Provincia di Isernia, situato al centro del Molise.

E’ posizionata su una terrazza naturale, dalla quale è possibile godere del panorama mozzafiato del massiccio montuoso del Matese, tra itinerari storici e naturalistici.

FotoL’azienda nasce dalla volontà di ristrutturare e valorizzare una dimora tipica della tradizione rurale molisana di originaria appartenenza a famiglie nobiliari del luogo e prende il nome da un’antica sorgente d’acqua che oggi fa parte della tenuta. La struttura ricettiva circondata da circa tre ettari di terreno conserva il sapore rustico della campagna: sapientemente ristrutturata mantenendo inalterati gli elementi strutturali, rievoca gli spazi tipici della semplice vita contadina molisana. L’ambiente ci riporta alle sensazioni di un tempo, è familiare ed accogliente, molto curato nei particolari.

E’ dotata di ogni comfort e servizi per garantire un prodotto di qualità e per soddisfare tutte le esigenze della clientela, offrendo la possibilità di trascorrere, con tutta la famiglia, un soggiorno nella natura incontaminata e alla riscoperta di antiche tradizioni, cibi sani e genuini.

I PRODOTTI DELL’AZIENDA

La tenuta agrituristica, sulle dolci colline molisane, si estende per circa 20 ettari, coltivati a orto, segale e cereali oltre ad impianti di ciliegi, peri e meli, da cui l’azienda ricava pregevoli marmellate preparate secondo le antiche ricette locali. Tutti i prodotti coltivati sono utilizzati dall’azienda per la preparazione del menù giornaliero e per la produzione di prodotti artigianali quali marmellate, conserve, sottoli, dolci e liquori, acquistabili anche in azienda. Un allevamento di suini, bovini e ovini, inoltre costituisce una fondamentale risorsa di qualità e genuinità per la produzione artigianale dei salumi tipici molisani, salsiccia, salsiccia al tartufo, salsiccia di suino autoctono (razza casertana), lardo, formaggi e per la preparazione di piatti alla brace o al forno che si possono degustare quotidianamente nel ristorante dell’azienda.

Semplicità e gusto sono alla base della tradizione gastronomica dell' azienda agrituristica "La Sorgente".

Cesto di Prodotti tipiciI piatti proposti trovano la loro origine nell' antichità, nascono da una tradizione culinaria contadina e pastorale che unisce in esaltanti piatti prodotti unici e genuini. Nel menù proposto troviamo la zuppa di segale e fagioli, sagne e fagioli con le cotiche, polenta e salsiccia, pan cotto e carni alla brace, prosciutto di maiale alla pizzaiola, pollo e coniglio disossati e ripieni al forno, dolci, vini e liquori, tutto di produzione locale. Il Molise è una terra ricca di tartufo, prodotto che ormai ha consolidato la sua presenza nella gastronomia tipica molisana: nel menù della Sorgente troviamo varie specialità gastronomiche a base di questo profumatissimo alimento, come ravioli al tartufo, fettuccine al tartufo e ai funghi porcini, scaloppine tartufate.Cesto di Prodotti tipici La lavorazione dei prodotti, combinando l'antica tradizione contadina alle moderne innovazioni, è curata direttamente dai titolari. Un’ampia scelta di vini regionali accompagna i pasti completando un menù di qualità per coloro che cercano la tradizione e la genuinità nella scoperta della tavola e della cantina che varia al ritmo delle stagioni.

 

Parole chiave