Il blog di Localiditalia.it

Sting in tour

Il tour del cantante prevede due date italiane.

Condividi

Il tour estivo di Sting si svolgerà in due date, la prima il 25 luglio Cividale del  Friuli e la seconda il 28 luglio a Mantova.

Lo spettacolo vedrà Sting accompagnato da il suo chitarrista “di fiducia” Dominic Miller, Josh Freese (batteria) e Ruful Miller (chitarra). 

Sting nasce nel 1951 a Wallsend, nella zona industriale di Newcastle, da una famiglia di origini irlandesi.  Prima di intraprendere la carriera da musicista svolge diversi lavori, poiché dopo il licenziamento del padre, la famiglia inizia ad avere dei problemi economici. La passione per la musica persiste fino a che, il cantautore, decide di dedicarsi alla musica definitivamente. Grazie agli insegnamenti della madre, Sting si diletta con il pianoforte, il basso elettrico e la chitarra. Le sue diverse abilità con gli strumenti gli danno l’input per formare un gruppo jazz, i "The Phoenix Jazzplayers" con i quali si esibiscono regolarmente nel pub chiamato "Wheatsheaf. In seguito, si trova a collaborare con gruppi come "The Riverside Men" e "Newcastle Big Band".

Nel 1976 incontra Stewart Copeland con il quale forma i Police che domineranno la scena musicale. I Police gruppo di grande successo sono entrati nella storia della musica rock con pezzi memorabili come "Outlandes D'Amour", "Reggatta De Blanc", "Zenyatta Mondata", "Ghost in the machine" e "Syncronicity".

Qualche anno dopo, precisamente tra il 1985 1988, Sting decide di intraprendere la carriera da solista registrando album come "The dream of the blue turale”, "Bring on the night", "Nothing like the sun" e "Soul cages", disco autobiografico come il successivo "Ten summoner's tales”.  

Parole chiave