Il blog di Localiditalia.it

Zerovskij e un tour: così Renato Zero festeggia 50 anni di carriera

Condividi

Renato Zero, all’ anagrafe Renato Fiacchini, è davvero uno dei migliori artisti della musica italiana che, con la sua completezza tra poesia, musica e recitazione, ha raggiunto le vette più alte delle classifiche. Alla luce del traguardo più importante per un cantautore, ovvero i 50 anni di carriera, Renato Zero festeggia questo successo con un doppio album dal titolo Zerovskij ed un tour estivo che lo impegnerà da luglio fino a settembre. Esibizioni live che promettono di essere un vero e proprio spettacolo di musica, a metà tra il pop e quella orchestrale, e la recitazione teatrale. Guai a chiamarli musical, si rischierebbe di sminuire un evento di grande prestigio.

Renato Zero: 50 anni di musica

Era il lontano 3 aprile 1967 quando il giovane e esuberante Renato Zero uscì con il suo primo album. Aveva appena 17 anni e una grande passione per la musica, esordì con i testi scritti da Gianni Boncompagni e Jimmy Fontana. Roba da non credere, eppure la prima uscita fu un vero flop con la vendita di solo 20 copie del 45 giri. Il primo album fu ritirato dal mercato.

In realtà la rimonta fu immediata: quello stesso anno uscì ‘Non basta sai’ e ‘In mezzo ai guai’ che cominciavano a dare il giusto successo a Renato Zero, quello stesso che lo ha portato nelle top ten musicali per ben 50 anni.

Zerovskij: doppio album per i 50 anni di carriera

È stato accolto con grande successo il singolo ‘Ti andrebbe di cambiare il mondo?’ trasmesso sulle piattaforme web e in radio, che ha anticipato il lavoro di Renato Zero nel suo doppio album Zerovskij… solo per amore. Sono ben 19 canzoni che uniscono musica pop e orchestrale al teatro. Seguirà un tour con dei live talmente tanto ricercati da proporre ben 61 elementi, 30 coristi e 7 attori.

Sarà un regalo che lo Zero d’Italia farà ai suoi fans, che definisce una ‘famiglia allargata’. “Cinquanta anni di carriera? Non so contare, per me potrebbero essere anche 18. Da quando li conto? Da domani! Come mi vedo? Con estrema tenerezza, un Don Chisciotte sognante che non smette ancora di esserlo”così commenta Renato Zero il suo importante traguardo, tirando le somme.

Il grande cantautore si esprime anche sulla televisione italiana: “Non credo che andrà in tv, sono scoraggiato quando il fattore commerciale supera il genio artistico. Il commerciale inquina il pensiero e in tv servirebbe una vera rivoluzione“, dice ancora Zero.

Il titolo dell’album ha un sapore ‘sovietico’ per un’artista che viene da una famiglia comunista e amante della Russia, della sua storia e degli zar. ‘Solo per amore’ nasce per questo sentimento intorno a cui tutto ruota seppur Renato Zero parla anche della morte, della vita e dell’odio partendo dai primordi con Adamo ed Eva.

Tour estivo

Partirà il 1 luglio il tour estivo targato Renato Zero dove, il cantante porterà in giro per l’Italia il suo nuovo album. Ben cinque saranno gli appuntamenti a Roma, al Centrale del Foro Italico per poi spostarsi il 29 luglio al Teatro del Silenzio di Lajatico (Pi), passare all’Arena di Verona nelle date del 1 e 2 settembre e concludere i live al Teatro Antico di Taormina nei giorni 7 e 9 settembre.

Tracklist di "Zerovskij"

Doppio album con 19 pezzi (compresa una intro):

Disco 1

  • Infini Treni (Intro)
  • Mi trovi dentro te
  • Ti do i voli miei
  • Colpevoli
  • Vivo qui
  • L’amore che ti cambia
  • Dedicato a te
  • Aria di settembre
  • Singoli

Disco 2

  • Ti andrebbe di cambiare il mondo?
  • Pazzamente amare
  • Gli angoli bui
  • Un uomo da niente
  • Il mio momento
  • Stalker
  • Putti & cherubini spa
  • Ci fosse un’altra vita
  • Cara
  • Infiniti treni

Per tutte le persone interessate al tour estivo, dalle ore 11.00 di martedì 28 marzo sarà possibile acquistare i biglietti in prevendita su vivaticket.itrenatozero.com e nei punti vendita Vivaticket.